Ieri sera sono tornata dalle mie due settimane e mezzo in Svezia con un po' di dubbi e insicurezze. Non ero così contenta delle mie gare di selezione, soprattutto con le due gare nel bosco. Delle due gare sprint invece ero contenta, ma non ero sicurissima di aver mostrato abbastanza per una selezione...

Stamattina però son state pubblicate le selezioni per i campionati del mondo di corsa d'orientamento che si terranno in Svezia dal 20 al 27 di agosto, e io correrò la gara sprint il sabato 20. agosto!! :-)

Il mio sogno si è avverrato!! Per la prima volta nella mia carriera sportiva parteciperò quindi ai mondiali, per quest'anno solamente nella gara sprint (sono però anche riserva per la staffetta-sprint, la media distanza e staffetta).

Link selezioni sito solv

Link sito mondiali

Ma torniamo alle gare di selezione:

 in azione nella gara sprint

in azione nella gara sprint

Mercoledì sera abbiam corso la media distanza sulla cartina Tjärndalen. Sono partita bene, ma ho fatto un grosso errore al 4. punto. Poi però mi son ripresa bene e ho corso molto bene, recuperando posizioni. Dal nono punto in poi però ho iniziato a fare errorini e a perdere un po' la buona velocità iniziale, e così è risultato il sesto posto. Non una gara che vale la qualifica dei mondiali, ma neanche una catastrofe....

Venerdì abbiamo corso al mattino una sprint a Tistedal. La gara era organizzata solo per noi ed era una bella gara con molte scelte di percorso e recinti finti. Io ho corso una buona gara tecnicamente, ma ero un po' sulla difensiva fisicamente, e sono arrivata quarta dietro a Judith, Sabine e Rahel. La seconda sprint invece era la gara sprint ufficiale dell' O-Festivalen a Sarpsborg (Norvegia). Qui volevo dare il Massimo fisicamente e così far vedere che non sono solo brava a leggere le cartine, ma anche a correre... ;-) La gara era molto facile e veloce, e con la mia ottima gara sono arrivata terza (seconda svizzera) dietro a Judith e Maja Alm.

classifica sprint

 premiazione sprint O-festivalen

premiazione sprint O-festivalen

Per finire abbiamo anche corso la lunga distanza dell' O-Festivalen, in un vero bosco norvegese, con gli arbusti di mirtilli fin sopra le ginocchia e tante paludi. Anche qui son partita molto bene, e anche se ho fatto qualche errore, fino al passaggio al punto spettaccolo ero dentro bene. Ma poi, per via del caldo, della lunghezza, del terreno molle e la stanchezza generale pian piano le forze e la concentrazione mi han lasciato, e nel giretto finale ho perso molto tempo sia per errori sia fisicamente. Così ho concluso la mia gara al 15esimo rango (4. svizzera).

Classifica Lunga distanza

Ora mancano 8 settimane al grande giorno! Per prepararmi al meglio per la gara sprint ai mondiali passerò tre settimane in Engadina (allenamenti, JWOC e Swiss-O-Week), una settimana in Ticino e anche di nuovo un campo di preparazione ai mondiali in Svezia ad inizio agosto!

Comment