Una settimana!! Manca solo una settimana al grande giorno: la gara sprint dei mondiali!

Dopo le tre settimane in Engadina ho passato una bella settimana in Ticino, dove ho messo un po’ da parte i mondiali, mentre in primo piano c’erano per una volta la famiglia, gli amici e lo svago. L’allenamento l’ho fatto come da programma, ma vari bagni al lago, giornata in montagna, mercato di Ascona, canotto sull’Aare, ecc hanno completato il tutto.

Venerdì è poi arrivata la mia amica norvegese Ida Marie, che correrà anche lei la sprint dei mondiali, e abbiamo passato due giorni in ticino e due giorni a Zurigo a fare allenamenti sprint e prepararci con le cartine di Strömstad.

Mercoledì 3. Agosto siamo partiti con la squadra nazionale dei mondiali per un campo d’allenamento di preparazione di una settimana. Siamo già stati varie volte nei dintorni di Strömstad, ma questa settimana è stata come una “prova generale”, con tanti allenamenti veloci come test. È stato un campo molto intenso per vari motivi. Chiaramente è stato intensivo visto che in 7 giorni ho fatto 5 allenamenti veloci, 2 medi e solo poco di estensivo. Impegnative erano anche le varie riunioni di preparazione con l’allenatrice e con le compagne di disciplina, ma la cosa nuova per me è stata che non è stato un campo d’allenamento come lo conosco, con allenamenti seri e riunioni, ma anche tanto divertimento, battute, scherzi e giochi serali. Questo campo era molto serio, tutti siamo molto più nervosi e tesi del solito, ognuno guarda un po’ più per se e fa il suo piano personale senza guardare troppo a destra e a sinistra. In fondo sono i mondiali, e quindi è anche giusto che sia così. Ma dopo questa settimana al nord ero contenta di tornare ancora a casa per una settimana per ricaricare le batterie, togliere un po’ la pressione e la tensione e passare del tempo con amici, prima di ripartire mercoledì prossimo!

Ora sto facendo gli ultimi allenamenti veloci (ripetute in pista e allenamenti sprint), mentre per il resto cerco di riposare il più possibile per essere al pieno delle energie fra una settimana, quando correrò la gara dei mondiali! Al campo di preparazione ho visto che tecnicamente e fisicamente sono a buoni livelli e che sono praticamente pronta per il grande giorno, spero solo che la testa non faccia brutti scherzi! ;-) Correre il mio primo mondiale, la gara più importante nel mondo della CO, mi rende un po' nervosa...

 Fjällbacka! Un paesino idillico vicino a Strömstad!

Fjällbacka! Un paesino idillico vicino a Strömstad!

Grazie anche al sostegno da parte della mia società O-92 che ha addirittura organizzato un Public Viewing della mia gara sprint alle scuole di Gerra-Piano!

Comment