Come vi avevo anticipato, per un bel mesetto non mi sono più fatta sentire. Non perchè non avevo voglia di scrivere o niente da raccontare, tutto altro, ma perchè ero impegnata con la fine della mia tesi e con gare importanti.

E ora è bello poter raccontare tante cose belle... Infatti la mia primavera è sata veramente un successo in tutti i campi. Sono molto orgogliosa di aver terminato i miei studi al politecnico di Zurigo, e soprattutto di aver concluso i miei sette mesi al laboratorio di fisiologia dello sport con successo!

Durante l'inverno ero un po' insicura di riuscire a combinare la tesi di master e la stagione di CO, visto che la mia presentazione della tesi era già programmata per la settimana dopo le gare di selezione per i mondiali in Estonia. Due degli avvenimenti chiave del 2017 in due settimane. Invece tutto è andato per il meglio. Forse proprio grazie al fatto di essere un po'stressata e avere altro da fare oltre alla CO/tesi, mi ha tolto un po' di pressione nell'altro campo. 

Ma torniamo alle gare di selezione in Estonia. Quattro gare in quattro giorni: prima due sprint, poi una media distanza e in conclusione una lunga distanza. Tutte queste gare in terreni nuovi e molto rilevanti per i mondiali, con tante nazioni al via. Oltre ad essere le nostre gare di selezione, erano anche un ottimo confronto a livello internazionale. Con le mie prestazioni sono molto contenta. Nelle sprint sono arrivata entrambe le volte terza svizzera, nella middle 5a e nella lunga distanza ancora 3a.

 In azione nella sprint

In azione nella sprint

 in azione nella middle

in azione nella middle

Così nella stessa settimana nella quale ho difeso la mia tesi e finito i miesi studi, sono state pubblicate le selezioni per i campionati del mondo del 2017 in Estonia. E che bella sorpresa, oltre che alle mie discipline preferite sprint e staffetta sprint, sono stata selezionata anche per la lunga distanza!! Inoltre, dopo che abbiamo ricevuto la bella notizia di Judith Wyder, ho ricevuto anche il posto nella staffetta nel bosco! Wow! Che programma! Quest'anno ai campionati del mondo correrò ben quattro gare!

Ma il primo confronto internazionale della stagione 2017 non saranno i mondiali, ma son state le gare di coppa del mondo in Finlandia che si son svolte settimana scorsa. Il mini tour è iniziato con la staffetta sprint, dove Sabine, Florian, Martin ed io abbiamo testato la nostra squadra in vista dei mondiali e per la prima volta nella mia carriera ho potuto correre la quarta tratta. Ho corso una buona gara, ma nella fase finale non avevo nessuna chance fisicamente contro Maja e Helena. Ma visto che i danesi hanno preso un punto sbagliato, abbiamo potuto festeggiare il secondo rango!

 in partenza per l'ultima tratta

in partenza per l'ultima tratta

 secondo rango!

secondo rango!

Il giorno dopo abbiamo corso una qualifica sprint e i primi 40 anche la finale sprint a Lohja. Anche qui ho corso una buona gara, ho fatto un piccolo errore alla fine di 6 secondi, entrando in un piazzale prima del dovuto, e ho preso una scelta sbagliata. Alla fine ho dovuto accontentarmi del 14 rango... con quella gara mi aspettavo un rango migliore! Fino ai mondiali devo diventare ancora un po' più veloce! ;-)

Negli ultimi due giorni si son tenute le gare nel bosco. Sabato una media distanza e domenica la lunga distanza con partenza a caccia. Con la gara middle sono contenta, sono sulla buona strada ma ancora mi manca un po' il flusso nelle gare così tecniche. Mentre domenica nella lunga distanza ho fatto un'esperienza indimenticabile... son partita "a balla" come 27esima per recuperare le ragazze partite davanti a me. Neanche a metà gara avevo già recuperato un bel po' di ragazze ed eravamo un bel gruppone di almeno dieci ragazze con la possibilità di lottare per un risultato nelle prime 10. Purtroppo però col passare dei minuti ho dovuto pagare la mia partenza agressiva e dal passaggio spettacolo in poi avevo le batterie vuote e ho dovuto lottare per continuare a vedere il gruppo davanti. Sulla strada per il penultimo punto poi ho dovuto staccarmi dal gruppo perchè non ce la facevo più e ho anche pascolato al punto (non ce la facevo proprio proprio più, neanche a leggere la cartina!!). Comunque son riuscita a recuperare 7 posizioni, concludendo il primo girone di coppa del mondo al 20esimo rango!

 K.O. all'ultimo punto!

K.O. all'ultimo punto!

Per fortuna che ora mi restano ancora un paio di settimane per riprendermi da questa gara e soprattutto per migliorare la mia forma fisica in vista dei mondiali! Per prepararmi al meglio sono rimasta a Turku (Finlandia) assieme a Sarina Jenzer, dove abbiamo la possibilità di fare degli allenamenti specifici per le gare sprint, e anche per goderci i bei boschi scandinavi! Settimana prossima ripartiremo già di nuovo per l'Estonia per il campo di preparazione ai mondiali. 

I miei risultati delle gare di selezione e della coppa del mondo sono anche bastati per ottenere la qualifica ai World Games 2017! A fine luglio farò quindi parte della delegazione svizzera che parteciperà alle "olimpiadi" per i sport non-olimpici!

E per conludere con l'ultima bella notizia: questo anno vengo per la prima volta sostenuta dall'aiutosport svizzero! Grazie mille "Sporthilfe" per il tuo sostegno!

Comment