Sette settimane dopo l’operazione ho potuto finalmente partecipare di nuovo ad un campo d’allenamento. Questa volta è stato un campo senza compagni di nazionale, senza volo d’aereo, senza allenamenti di CO in un qualche bosco, senza gare… Infatti sono semplicemente andata da sola a Macolin ma avevo con me una borsa piena di vestiti da sport… e a preparare la valigia mi è tornata quella bella emozione che mi viene sempre quando parto per qualche avventura sportiva.

Anche senza CO è stata una settimana intensa. Grazie al sostegno dell’esercito svizzero e dell’ufficio federale per lo sport, al centro sportivo di Macolin ho potuto vivere una settimana da sportiva professionista e soprattutto ricevere tante cure  e usare le infrastrutture sportive per il mio allenamento. Ho avuto il privilegio di sottopormi a trattamenti di fisioterapia due volte al giorno quotidianamente. Di conseguenza ho potuto lavorare intensamente al mio piede, alle mie gambe e a tutto quello che si è indebolito nelle ultime settimane di infortunio, sotto il controllo esperto di una fisioterapista. Inoltre, ho finalmente di nuovo potuto correre! L’ultimo controllo dall’ortopedico è stato molto positivo (la frattura non si vede più nella radiografia) e quindi ho ricevuto il via libera per i primi passi a corsa. Ma attenzione, non ho potuto correre all’aperto nei bei boschi intorno a Macolin, ma solo sull’AlterG, un tapis roulant che può togliere la gravità. Così ho fatto i miei primi 20 minuti (in seguito 30min) al 50% del mio peso corporeo e a 10km/h. Anche se è ancora lontano da quello a cui sono abituata, è stato così bello poter di nuovo correre!

 Corsa! :-)

Corsa! :-)

 Fisio: esercizi di equilibrio, di mobilità , di forza, ecc

Fisio: esercizi di equilibrio, di mobilità , di forza, ecc

Non me l’aspettavo nemmeno io, ma tra fisioterapia, esercizi di mobilità per il piede, esercizi di forza per tutta la gamba, massaggi e allenamento di resistenza (bici, corsa in acqua o Cross Trainer) avevo le giornate molto piene, e mi sentivo proprio come in un vero campo d’allenamento! Il picco della settimana è stata l’uscita in rampichino con Simona Aebersold sul Chasseral.

 In bici sul Chasseral!

In bici sul Chasseral!

Questi sforzi ed esercizi hanno avuto il loro effetto. Sono arrivata ancora un po’ zoppicando a Macolin domenica sera 7 ottobre, e sono tornata a casa sabato 13 ottobre camminando senza problemi, anzi, con già un paio di chilometri fatti a corsa. La guarigione procede molto bene, e ora sono ancora più fiduciosa che presto potrò tornare a correre! Forse non proprio ancora nelle quantità e intensità precedenti la frattura, ma comunque posso ricominciare con i primi allenamenti in vista della prossima stagione agonistica. Ho anche avuto i primi incontri con la mia allenatrice, con la psicologa sportiva e con il mio preparatore atletico. Sono quindi tornata ad essere una vera sportiva d’élite! 😉

Quest’anno ho fatto una pausa lunga e completa, 4 settimane dopo l’operazione ho riniziato pian piano con allenamenti di forza del tronco, allenamenti in acqua, bici e ora esercizi per il piede. Anche se non sto ancora correndo, sono comunque già nella fase di “Aufbau” Training, cioè sto costruendo le basi per la prossima stagione allenando la resistenza e la forza del corpo. Visto però che per gli orientisti “normali” e non infortunati il momento di pausa è proprio ora, ho approfittato della pausa di Florian per prendermi anche io nuovamente tre giorni di vacanza…. E andare un weekend a Parigi!

 Paris!

Paris!

Con la visita alla Tour Eiffel, all’Arco del Trionfo, al Louvre, alla cattedrale di Notre Dame, ecc e vivendo un po’ il lifestyle francese (croissant, cafè au lait, crépes, fromage,…) ho staccato completamente dalla vita normale e mi sono goduta qualche giorno via da casa con i pensieri lontani dallo stress quotidiano. Ora però basta vacanza, sono pronta per la vera e propria preparazione della stagione 2019! Norvegia arrivo! 😊

Anche se sono già proiettata al prossimo anno, un’ultima sfida del 2018 mi rimane: il concorso per il miglior sportivo ticinese! Fra due settimane si scoprirà il vincitore della stagione 2018, e sono rimasti veramente pochissimi giorni per votare. Datemi un ultimo voto con un click su: http://www.aiutosport.ch/miglior-sportivo-ticinese-2018-voto/

Comment